Meditazioni Reiki: Autocritica, l'arte taoista del ridere di sé

 

Meditazioni Reiki: Autocritica Rivalutativa
L'Arte Taoista del Ridere di Sé

Centro Olistico Tolteca di Padova: seminari e corsi di Reiki e Sciamanismo per il risveglio dello spirito e per la crescita evolutiva

 

 

 

 

Meditazioni Reiki e l'Autocritica Rivalutativa: l'Arte Taoista del Ridere di Sé

 

 

 

Meditazioni Reiki: Autocritica Rivalutativa
L'Arte Taoista del Ridere di Sé

MASSIMO DE POLI

 

Meditazioni Reiki: Autocritica, l'arte di ridere di sé nel Taoismo

«Wikipedia definisce l'autocritica come: esaminare e giudicare il proprio comportamento al fine di migliorarlo. È il risultato di una rigorosa riflessione personale e di gruppo. L'autocritica in occidente nasce in ambito politico e in special modo nell'applicazione dell'ambito Marxista. Sempre in politica diventa pratica e metodologia primaria del Maoismo. In questo ambito viene utilizzata per risolvere i problemi di partito sia ideologici che pratici che amministrativi, oltre che per far umiliare pubblicamente dissidenti e oppositori politici.

Meditazioni Reiki e gli Esercizi per un'autocritica rivalutativa

Con altra accezione e in un altro ambito rientra nella fede cristiana con la denominazione Esame di coscienza, ottenendo nella fede cattolica una pratica dedicata chiamata Confessione dei peccati.

Fatta questa precisazione storico culturale, l'abban-doniamo, dedicandoci ad alcuni studi di tipo psicologico e sociali (psico-sociali) su questa pratica, spesso inconscia, ed a volte molto nociva. Nella psicologia si studiano le modalità di autocritica nei casi di ansia e di depressione, ottenendo l'indentificazione di quella che viene chiamata autocritica svalutativa. L'autocritica svalutativa è quella modalità di giudizio nei confronti di sè stessi atta al deprezzamento delle proprie capacità, affettività, emotività e istintualità, oltre che della propria intelligenza. In pratica è come rovesciarsi addosso una serie di secchi di spazzatura, per poi sguazzarci dentro. Diventa chiaro che questo tipo di autocritica non ci aiuta nè ci fà crescere, anzi ci sminuisce di fronte ai nostri stessi occhi inducendoci uno stato di bassa autostima...Definita l'autocritica svalutativa e capendo che non ci può essere utile, la psicologia ci viene in soccorso con il concetto definito Autocritica Rivalutativa.

Meditazioni Reiki: Autocritica, l'arte di ridere di sé nel Taoismo

L'Autocritica Rivalutativa si basa di fatto sulla propria autostima e sulla misura che se ne ha. Una persona con una buona autostima ha la forza di analizzare se stesso, comprendere i propri errori e problemi, e successivamente trovare soluzioni e continui metodi di migliormanto.

In pratica è un continuo mettersi in gioco, con la consapevolezza dei possibili fallimenti e dei possibili successi.

 

 

ESERCIZIO TAOISTA: Ridere di sé

Meditazioni Reiki: Autocritica, l'arte di ridere di sé nel Taoismo

Nel mondo orientale e della filosofia taoista esiste quella pratica che spesso viene chiamata il ridere di sé. Proviamo un po' di esercizi: immaginate di vedervi allo specchio, qual'è la cosa che trovate più buffa di voi? Se non trovate nulla, guardate meglio... ma se proprio non la trovate vi consiglio di rimettere i piedi per terra... Se trovate tutto di ridicolo, cercate quello che invece vi piace di voi... se non lo trovate cercate meglio... se ancora non lo trovate vi consiglio di giudicarvi un po' meglio, e trovare i punti del vostro aspetto che potete migliorare subito... magari rimpinguando la vostra autostima... Questo esercizio serve per ricordarci che siamo umani, buffi, ma non troppo, seri, si fa per dire... noi tutti viviamo una commedia chiamata vita, che sta a noi recitare, secondo un copione che dobbiamo inventarci al momento, su un palco enorme chiamato realtà... Se vi sentite seri, sorridete... siete buffi! Se piangete, sorridete... siete buffi! Se vi sentite arrabbiati, sorridete... siete buffissimi!!!

Meditazioni Reiki: Autocritica, l'arte di ridere di sé nel Taoismo

Su questo principio si basa l'autocritica taoista ridere di sé. Una volta che riuscite realmente a sorridere di voi stessi, anche se un secondo prima vi siete arrabbiati, avete pianto, o peggio ancora vi siete sentiti troppo seri, benvenuti nel club dei beati taoisti... Secondo il Taoismo infatti anche i santi e i profeti non possono essere sempre seri, anzi... L'autocritica taoista si fonda proprio sulla similitudine tra animali buffi e l'uomo...

Riuscireste a imitare una scimmia? Fatelo! Come vi sentite? Buffi? Bravi! Cosa di voi vi sembra più scimmiesco? Magari siete pelosi come una scimmia, potete imitare le espressioni di una scimmia, oppure riuscite bene a emettere il verso della scimmia o altro ancora... Adesso provate a pensare di vedervi da fuori che imitate la scimmia... siete buffi vero? State sorridendo... O sbaglio? Se non ci riuscite con la scimmia provate con qualsiasi altro animale che trovate buffo... Bene!

Fatto quest'ultimo esercizio ora a ritorniamo in noi: Quali aspetti della vostra vita potete trovare tremendamente buffi? E cosa vorreste migliorare? Come fareste? Qual è la prima azione che potete fare? Quali potrebbero essere gli ostacoli? Come superarli? Meditate su questo, potete usare la respirazione, le mappe mentali, la visualizzazione, gli archetipi. E mentre lo fate ricordate... sorridete... siete buffi come un re delle scimmie!!!»

Massimo De Poli

 

Meditazioni Reiki e l'Autocritica Rivalutativa: l'Arte Taoista del Ridere di Sé

 

 

 

Il grande sito
dell'informazione libera,
equilibrata ed esauriente sul Reiki:
www.reiki.info

 

 

 

HOME PAGE MIKAO USUI REIKI

 

 

 

FreeReiki.Org, Meditazioni Reiki per la Crescita Personale. Meditazioni Reiki e l'Autocritica Rivalutativa: l'Arte Taoista del Ridere di Sé

 

 

 

 

Meditazioni Reiki e l'Autocritica Rivalutativa: l'Arte Taoista del Ridere di Sé