REIKI, L'ARTE SEGRETA
DI ATTRARRE LA FORTUNA

 

 

REIKI: SPIRITO E PRESENZA

 

Reiki nasce dal genio creativo di Mikao Usui. Reiki è una metodologia naturale che basa la sua efficacia e la sua potenzialità sull'Amore, l'Intelligenza e l'Energia dell'Universo. Reiki permette molti usi pratici.

L'energia Reiki si trasmette attraverso una delicata e rispettosa imposizione delle mani sia su se stessi che sugli altri. Il tramite di questa Energia Universale, viene definito reikista; egli è per sempre un canale attivo di energia equilibrata ed equilibrante. Naturalmente, non si può prescindere da se stessi; è opportuno dunque, attraverso un continuo lavoro su di sé, mantenersi "degni" di tale azione equilibrante. E, detto in modo chiaro, se il tramite attraversa un momento in cui è poco "pulito" energeticamente, trasmetterà certamente Reiki puro, ma anche l'impronta della sua personale momentanea condizione energetica.

Si diventa reikisti attraverso una pratica iniziatica (imprescindibile: non si impara a essere canali Reiki leggendo un libro) che prevede la presenza e il contatto con un tramite (anch'egli a sua volta iniziato) definito Insegnante Reiki o Reiki Master.

Attraverso questa iniziazione, chiamata talvolta anche armonizzazione o attivazione Reiki, tutti possono diventare reikisti: occorre solo manifestare questo intento, dedicare a questo scopo 1-2 giorni del proprio tempo e mettere in campo un'autentico atteggiamento di apertura di cuore e di disponibilità al cambiamento. Per concretizzare il tutto occorre trovare un Reiki Master (il tramite che ci metta in risonanza con l'Energia Vitale Universale) di fiducia.

Insegnanti Reiki ce n'è per tutti i gusti: impreparati o preparati, fanatici o sobri; il primo compito consiste nel trovare quello che il sentire ci indica essere adatto a noi. L'ascolto, la nostra presenza e il nostro intuito libero da preconcetti sono fondamentali.

Non è infatti la stessa cosa ricevere Reiki da un insegnante piuttosto che da un altro. Reiki è una via di risonanza. Più l'insegnante dispone di un certo tipo di energia personale, più è capace di risuonare con l'Energia Universale e di conseguenza dà una impronta all'intero processo iniziatico. In questo senso possiamo tranquillamente dire che al di là della preparazione e della formazione, non tutti sono energeticamente adatti a fare il Reiki Master. Del resto una persona che soffre di vertigini perché dovrebbe lavorare come antennista?

Gli strumenti operativi del Metodo Reiki sono: presenza, energia cosmica, amore - intelligenza - energia, simboli e suoni di potere così come molteplici tecniche di lavoro energetico basate principalmente sulla creatività.

Mikao Usui era solito definire il suo metodo Reiki "originale", capace di coniugare mente e cuore, di far percepire l'unità delle cose, di accelerare la guarigione. E in primis definiva Reiki come l"arte segreta per invitare (o attrarre) la fortuna. La meravigliosa medicina per tutte le malattie."

In questa idea espressa da Usui risiede tutto l'intimo valore del metodo Reiki, il suo configurarsi come strumento di riconoscimento della propria Presenza, dell'esser-ci al mondo in modo consapevole, libero, sano, gioioso e e del sapersi assumere la responsabilità della propria vita.

Reiki è un sentiero magico del cuore, in cui l'intelligenza e l'energia si sostituiscono all'abitudine dell'uomo di raccontarsela. Reiki è un invito vero a guardarsi dentro con semplicità e sincerità, non come mera autoanalisi, ma come disponibilità all'accettazione, al cambiamento e all'evoluzione personale. Reiki è una via spirituale, libera da ogni religione o rigida forma di pensiero, in cui camminare sereni per incontrarsi, per ri-conoscersi. Reiki è base e sostegno per un serio lavoro su di sé. Per chi lo desidera, Reiki è dialogo con Anima.

 

 

Informazione sobria e completa sul Metodo Reiki

Reiki

www.reiki.info

 

 

 

HOME PAGE MIKAO USUI REIKI

I

Mikao Usui